Chi è il Dietista?

La legge lo definisce “l’operatore sanitario competente per tutte le attività finalizzate alla corretta applicazione dell’alimentazione e della nutrizione, compresi gli aspetti educativi e di collaborazione alla attuazione delle politiche alimentari” (Decreto Ministeriale 14/09/1994).

In pratica, il dietista è un professionista specializzato che si occupa di promuovere e curare l’alimentazione e la nutrizione in situazioni fisiologiche e patologiche: dall’elaborazione di piani dietetici terapeutici personalizzati (su prescrizione medica attestante la diagnosi) alla stesura di menù per gruppi di sani o malati (ristorazone collettiva per mense e comunità) fino alla progettazione e alla realizzazione di attività didattiche, educative e informative.

Il Dietista è riconosciuto anche a livello Europeo: la Federazione delle Associazioni dei Dietisti Europei (EFAD) ha definito il dietista “Una persona con una qualifica legalmente riconosciuta in nutrizione e dietetica che applica la scienza della nutrizione all’alimentazione e all’educazione di gruppi di persone e di individui sia in stato di salute, sia di malattia”. 

La professione di dietista è classificata tra le professioni paramediche ed è stata inserita nel gruppo di Codice 0.69. Inoltre, questa professione ha una definizione ufficiale stabilita dall’Ufficio Internazionale del Lavoro con sede a Ginevra.

COME SI DIVENTA DIETISTA

Per diventare Dietista bisogna conseguire la laurea di 1° livello in Dietistica, che fa parte della classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche (SNT/3).
 
L’accesso è possibile dopo il diploma di Scuola Media Secondaria Superiore o titolo estero equipollente.
 Il corso di laurea è a numero chiuso: l’accesso è a numero programmato su base nazionale ed è previsto il superamento di un test di ingresso con domande a risposta multipla sui seguenti argomenti: cultura generale, logica, chimica, biologia, matematica e fisica. 
Il Corso ha una durata di tre anni, prevede l’obbligo di frequenza ed è di tipo teorico-pratico; alle lezioni teoriche vengono affiancate tutti gli anni molte ore di tirocinio per far sì che lo studente si possa misurare anche con la pratica di questa professione.
 L’esame finale ha valore di Esame di Stato Abilitante all’esercizio della professione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...