Colazioni estive e sfiziose, ma sempre equilibrate!

Oggi è una giornata estiva fresca e piovosa, ma l’afa è già arrivata e tornerà presto a farci visita per cui voglio parlare con voi delle colazioni estive e di come favorire un buon equilibrio anche favorendo alimenti più freschi!

Tante persone svegliandosi accaldate mi dicono che finiscono per mangiare un po’ di frutta perché li rinfresca e perché è pur sempre un alimento genuino. Questo è vero, ma ahimè non è la soluzione migliore, sapete perché?

Nella frutta troviamo tante vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, tutti importantissimi per la nostra salute, ma essa contiene anche molti zuccheri per cui una colazione di questo tipo non ci sazierà a lungo, ma anzi favorirà il picco glicemico senza donarci tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno per iniziare al meglio la giornata. Serve sempre equilibrio per avere la carica giusta per cui è importante che a colazione siano presenti tutti i macronutrienti: proteine, carboidrati e anche grassi, perché ognuno svolge importanti funzioni nel nostro organismo per cui non possiamo assolutamente escluderne nessuno!

Ovviamente potete favorire la colazione che più vi piace, ma cercate sempre di favorire alimenti semplici e genuini. Nella quotidianità evitate merendine confezionate, cereali troppi ricchi di zuccheri o brioches super farcite! E NO non potete saltarla! Dopo il digiuno notturno il nostro organismo ha bisogno di carburante… voi la vostra macchina non la lasciate senza benzina, no? E non pensate di poterne farne a meno perché poi nella giornata finirete per recuperare.

Vediamo qualche idea di colazione estiva?

Opzione 1

1 yogurt bianco al naturale intero (senza zucchero aggiunti)

1 albicocca per dolcificarlo

2 cucchiai di granola (clicca qui per la ricetta)

Opzione 2

2 fette di pane integrale tostato

2 cucchiaini di marmellata senza zuccheri aggiunti

15g di frutta secca oleosa come mandorle, noci, nocciole, ecc (da spargere sulla marmellata o da mangiare a parte)

Opzione 3

150g di yogurt greco 0%

15g di frutta secca oleosa

100g di frutta di stagione

1 cucchiaio di fiocchi d’avena

Opzione 4(perfetta anche per chi è sempre di corsa e rischia di saltarla!)

1 barretta fatta in casa (qui e qui le mie ricette da preparare nel weekend)

1 caffè

…Veniamo ora alla ricetta di oggi!

E ora, che ne dite di un’alternativa sfiziosa che assomiglia a un dolce al cucchiaio?? Sul web lo chiamano “Fit-Tiramisù” perché la crema è a base di yogurt greco che è più ricco in proteine per cui viene favorito da chi fa percorsi in palestra o comunque dagli sportivi (per questo “fit”). Io so bene che il vero tiramisù è impareggiabile, ma è un dolce molto ricco in calorie, grassi e zuccheri e ovviamente non è da mangiare spesso! Questa variante gli assomiglia solo per il tipo di stratificazione, ma è buona davvero e se non vi aspettate un dolce uguale al classico sono sicura che lo apprezzerete! Per questo motivo gli darò un altro nome, ma ringrazio Erika del blog “Cuordiciambella” per avermi finalmente stimolato a provarlo con la sua foto e la sua ricetta! Io ho apportato qualche modifica e ora non posso che condividere questa super colazione con voi!

N.B. Quelle indicate sono quantità per una porzione normale, se state facendo un percorso dimagrante rivedetele rispetto alle vostre esigenze (es. togliendo uno strato).

Colazione al cucchiaio (quello che chiamano “Fit-Tiramisù”)

Ingredienti:

3 fette biscottate integrali (le mie sono di farro integrale senza zuccheri aggiunti)

1 caffè

Latte parzialmente scremato o bevanda vegetale a piacere qb

80 di yogurt greco 0%

20g di ricotta

1-2 cucchiaini di succo d’acero o miele

Cacao amaro qb

Procedimento:

1) Preparate un caffè lungo, macchiatelo con un po’ di latte e fatelo raffreddare.

2) Nel frattempo preparate la crema mescolando bene lo yogurt greco con la ricotta e il succo d’acero.

3) È il momento di comporre il tutto! Prendete un piattino, spargete un pochino di crema nel centro (circa della dimensione della fetta biscottata). Appoggiategli sopra una fetta bagnata nel caffè macchiato. Coprite con uno strato di crema e una spolverata di cacao amaro e procedete così fino all’ultima fetta. Ultimate con uno strato di crema e cacao! Io ho aggiunto anche un cucchiaio di caffè macchiato che mi avanzava 😊

4) Conservatelo in frigo per almeno un’oretta o anche per tutta la notte così da averlo pronto per la colazione!

È un’idea sfiziosa per iniziare la giornata con energia e col sorriso! In cucina ci vuole un po’ di inventiva, perché spesso gli stessi semplici ingredienti possono far vita a un piatto appagante e delizioso!

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Davvero una bella idea il fit-tiramisù! Approfitto per farti una domanda: che differenza c’è tra granola e muesli?? Non l’ho mai capito.

    1. elenaaprile ha detto:

      Mi fa piacere ti piaccia!!
      Allora il muesli e la granola sono entrambi una miscela di cereali e frutta secca, ma la granola viene cotta in forno e generalmente contiene miele/succo d’acero o cose simili per legare un pochino gli ingredienti e formare dei grumi più grossi 🙂

      1. I cereali Vitalis ed Exxtra sono granola quindi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...