I cavoli della salute… sformatini di broccoli, ricotta e noci!

Ormai sono noti i benefici che la famiglia dei cavoli apportano alla nostra salute. La natura non ci dona mai nulla per caso e ha voluto farci questo dono in inverno per aiutarci ad avere il nutrimento giusto per contrastare i malanni di stagione.

I cavoli fanno parte della famiglia delle brassicacee, sono ricchi di vitamine come la C e minerali come calcio e ferro e apportano molti antiossidanti grazie ai quali risultano essere un ottimo alleato nella prevenzione di malattie come i tumori. In un vecchio articolo infatti avevo scritto:

Sono poco calorici ma ricchissimi di nutrienti, tra i quali troviamo: provitamina A, vitamine B1, B2, B9, vitamina C, fosforo, potassio, magnesio, ferro, calcio e contengono una buona quantità di fibra alimentare. Grazie al ricco apporto di antiossidanti, numerosi studi hanno dimostrato che questi “alberelli in miniatura” ricoprono un ruolo molto importante nella prevenzione di alcuni tumori. Ciò avviene grazie alla presenza degli isotiocianati, composti chimici che sono in gradi di dare inizio a un meccanismo che blocca la proliferazione delle cellule tumorali. Inoltre, tra le diverse sostanze che contengono ne è presente una, il sulforafano: che sembra inibire i geni responsabili dell’invecchiamento delle cellule, aiutandoci così a invecchiare meglio. I broccoli aiutano ad eliminare le scorie, a disintossicarsi e depurarsi, combattono la ritenzione idrica e proteggono dalle malattie cardiache.

Alla luce di queste evidenze non possiamo proprio escluderli dalla nostra tavola, non credete? Io ho imparato ad amarli e li adoro in ogni forma e preparazione e spero attraverso le mie ricette di stuzzicare il vostro appetito per dare loro una possibilità! 🌳

Vi ho già proposto una crema di broccoli con cui condire la pasta e un contorno superlativo di broccoli gratinati al forno e degli sfiziosi burger di ceci e broccoli… Oggi vi propongo degli sformatini!

Perfetti per una cena equilibrata o come antipasto se avete ospiti, magari uniti alla salsa di noci che vi avevo suggerito per guarnire gli sformatini di zucca!

Bando alle ciance, ecco qui la ricetta! Con queste quantità a me ne sono venuti 9, ma ovviamente dipende dalla grandezza del vostro broccolo…

Sformatini di broccoli, ricotta e noci

Ingredienti:

1 broccolo (da cotto la quantità che ho usato era circa 470g)

200 g di ricotta

6-7 noci

1 uovo

2 cucchiai di parmigiano

Sale qb

Procedimento:

1) Lavate e pulite il broccolo, riducetelo in cimette, tagliate i gambi a pezzetti e cuocetelo a vapore per non perdere i suoi preziosi nutrienti e il suo buon gusto. In alternativa cuocetelo in pochissima acqua!

2) Una volta cotto fatelo intiepidire poi unite la ricotta, l’uovo, il parmigiano e il sale e frullate il tutto finché non diventa un composto abbastanza omogeneo e per ultimo unite le noci a pezzetti.

3) Suddividete il composto nei pirottini da muffin in silicone o in ciotoline da forno, immergeteli per 2/3 in una teglia con acqua e infornate in forno preriscaldato a 170 gradi per 40-45 minuti.

4) Lasciate intiepidire e servite!

Il consiglio in più: potete anche prepararli in pausa pranzo e poi scaldarli al momento della cena, come ho fatto io, ma devo dire che il giorno dopo erano anche più buoni! La ricotta gli conferisce una consistenza un po’ più densa rispetto ad altri sformatini che invece risultano più soffici e “spugnosi”, ma il giorno dopo insaporendosi per bene sono davvero più gustosi!

Che dire? Provateli! Buona prevenzione e buona cucina!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...