Avete mai pensato a una colazione non dolce? Una proposta semplice, ma non il classico toast…

In questo mercoledì condivido con voi un articolo scritto per GreenWoMam. È il blog di Martina, una mamma che cerca di favorire scelte che limitino l’impatto sull’ambiente e che ha sempre tante idee da condividere per mamme e bambini sulla vita di tutti i giorni, compresi giochi e viaggi! Ho conosciuto Martina per caso su Instagram, mi ha chiesto di collaborare scrivendo articoli sull’alimentazione per il suo blog e sono stata felicissima di accettare! Abbiamo iniziato parlando dell’importanza della colazione per poi dare alcune idee gustose, varie e anche veloci per chi è sempre di corsa, ma non vuole rinunciare al gusto! La prima proposta è stata la torta di pere e cioccolato che conoscete già, ma la seconda è stata una scelta “non dolce”… sappiamo bene infatti che dovremmo limitare gli zuccheri nella nostra alimentazione, per cui ogni tanto potremmo provare anche a iniziare la giornata in maniera diversa! Anch’io sono più per le colazioni dolci, anche se non troppo ricche di zuccheri, ma questa alternativa non mi dispiace affatto!

“Avete mai pensato di iniziare la giornata col salato? La maggior parte delle persone preferisce una colazione dolce, come una coccola per iniziare bene la giornata, ma ci sono persone che amano invece un gusto più neutro e, se gli alimenti sono genuini, ovviamente è un’ottima alternativa. In questo modo infatti si evita di fare un pasto ricco di zuccheri semplici che creano un picco glicemico e rischiano di non nutrirci e saziarci a dovere.

Una colazione non dolce è quindi un’ottima scelta, ma dipende sempre da quali alimenti è caratterizzata.

Se parliamo di pasto salato e favoriamo prodotti troppo ricchi di sale, condimenti, grassi saturi, colesterolo e conservanti, ovviamente ci discostiamo dal concetto di colazione sana e genuina… ecco quindi che prodotti da forno o confezionati come pizza, gnocco, focacce ripiene, affettati, formaggi pesanti, ecc non sono esattamente la scelta migliore. Diverso è se siamo noi a preparare una pizza fatta in casa semplice e poco condita, una focaccia leggera con olio extravergine di oliva ed erbe aromatiche o anche se favoriamo un buon pane integrale su cui spalmare creme genuine… insomma, anche in questo caso si può spaziare con la fantasia con un occhio di riguardo per la salute!

Ed è proprio un’idea di questo genere che voglio suggerirvi oggi… Tra i protagonisti di questa nuova colazione ci sono i semi oleosi e la frutta secca e sono proprio questi ingredienti che arricchiranno la mia proposta salata di oggi… perché sceglierli?

Sia i semi oleosi che la frutta secca oleosa sono ricchi di grassi monoinsaturi, quelli amici della salute, ma anche di minerali come magnesio, potassio, calcio, ferro, zinco e rame, a cui si aggiungono vitamine, proteine e fibre! Tra i semi troviamo quelli di sesamo, lino, papavero, canapa, girasole, zucca, chia, che pur essendo tutti piccolini sono un concentrato di sapori e benessere! Della frutta secca oleosa invece fanno parte noci di tutti i tipi, nocciole, mandorle, anacardi e pistacchi, ognuno con una forma caratteristica, ma accomunati dal potere saziante e nutritivo!

Oggi ho deciso di sfruttarli insieme per rendere questa nuova proposta più sfiziosa e croccante! Ci serviranno infatti per guarnire un buon pane integrale…

Scegliete voi se prepararlo in casa e congelarlo a fette per averlo pronto ogni mattina o se acquistarlo nel vostro forno di fiducia.

Qui vi lascio i link di due ricette da provare:

• il mio pane in cassetta

• il mio pane toscano

E ora veniamo alla proposta di oggi!!

Non il solito toast…

Ingredienti:

1-2 fette di pane integrale

Ricotta o yogurt greco

1-2 cucchiaini di semi

10-15g di frutta secca

Bevanda calda a piacere: io propongo un infuso di zenzero e limone

Procedimento:

1. Prendete la/le fette di pane integrale (scegliete voi se tostarlo), spalmateci sopra un velo di ricotta o yogurt greco e guarnite con frutta secca e semi.

2. Accompagnate con una bevanda calda a piacere come caffè, tè o una tisana al gusto che preferite.

Io in questo caso ho scelto di abbinare questa nutriente colazione a un infuso preparato facendo sobbollire per 3-4 minuti un pezzetto di radice di zenzero. Ho filtrato l’infuso in una tazza e ho aggiunto succo di limone (in cottura la vitamina C tende a perdersi!). Perché scegliere questo abbinamento? Questi due alimenti hanno la caratteristica di essere dei potenti antinfiammatori e in questo periodo un aiuto al nostro sistema immunitario non guasta di certo 😉

La colazione di oggi è quindi molto semplice, ma veloce, e quindi è perfetta se al mattino siete di corsa e non avete tempo di preparare alternative più elaborate. Che ne dite di provarla e abbandonare per un giorno quel gusto dolce che sarebbe meglio limitare?? Chissà che la maggior sazietà data dalle fibre, dai carboidrati del pane integrale e dai grassi buoni di semi e frutta secca non ci faccia gestire meglio la fame mattutina!

Buona colazione a tutti!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...