Spaghetti integrali con vellutata di piselli e crumble di nocciole 🍝

il

Adoro quando sperimentate le ricette che vi propongo, per me è un piacere vedere che apprezzate le mie proposte e sono felice di contribuire a portare sulle vostre tavole piatti nutrienti, genuini, ma che siano gustosi e appaganti! Per me è un grande stimolo e quindi eccomi già qui con un’altra ricetta nuova!

Mi avete chiesto idee per delle vellutate e oggi vi propongo una delle mie preferite! È squisita con una spolverata di semi e un po’ di pane oppure in accompagnamento a dei cereali in chicco… ma voglio darvi anche un’idea diversa in cui utilizzarla! A volte basta poco per modificare un piatto e renderlo ancora più buono… ed ecco che da un bella porzione di vellutata avanzata è nato questo piatto delicato e sfizioso! Grazie a chi l’ha già provato, come Elisa, è stata una bella soddisfazione 😊

Spaghetti integrali con vellutata di piselli e crumble di nocciole


Ingredienti:

450 g di piselli surgelati

350 g di acqua

1 scalogno

20 ml di olio extravergine di oliva + 1 cucchiaio per la tostatura del crumble

Mezzo cucchiaio di dado vegetale fatto in casa o sale in qb

320 g di spaghetti integrali

2 cucchiai di nocciole tritate

2 cucchiai di pangrattato

Procedimento:

1) In una pentola unite uno scalogno tritato (o anche solo tagliato grossolanamente tanto poi verrà frullato), i piselli surgelati e l’acqua e portare a bollore. Insaporite con dado vegetale fatto in casa oppure un po’ di sale e cuocete per il tempo indicato sulla confezione.

2) Controllate la cottura, se sono morbidi sono pronti! Fate intiepidire 5 minuti e frullate tutto fino a rendere il composto vellutato e omogeneo. Aggiungete l’olio extravergine di oliva a crudo e la vellutata è pronta!

{Nel bimby tritate lo scalogno 5”/vel.7; mettete gli ingredienti e cuocete a 100gradi. Aprite il boccale per far intiepidire e omogeneizzate 30”/vel.8}

3) Nel frattempo cuocete la vostra pasta integrale e preparate il crumble. In una padellina unite un cucchiaio di olio extravergine di oliva, le nocciole tritate e il pangrattato. Mescolate per bene in modo da far assorbire l’olio e cuocere a fuoco bassissimo per qualche minuto finché il composto non sarà dorato. Attenti a non bruciarlo!!!

4) Condite la pasta con la vellutata e guarnite col crumble di nocciole… la goduria è assicurata!

Con questo piatto vi do quindi due alternative… vellutata di piselli da consumare con pane o cereali a cui aggiungere dei semi oleosi se piacciono oppure da utilizzare come condimento! Potete anche fare entrambe le cose per ottimizzare i tempi e l’organizzazione dei pasti: cena leggera e condimento per il pranzo del giorno dopo 😉 Buona cucina!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...