Odore inconfondibile e tanti benefici: cavolfiore gratinato per un contorno sfizioso!

I mesi freddi sono quelli in cui le campagne ci offrono una grande varietà di cavoli di ogni tipo che spesso non vengono amati per il loro odore caratteristico. In realtà questa famiglia di alimenti è un concentrato di nutrienti e antiossidanti che possono apportarci un mare di benefici.

Fanno parte della famiglia delle “crucifere” e hanno proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, depurative e soprattutto antiossidanti, tutte caratteristiche che stanno rendendo  famosi i cavoli per l’importante ruolo che svolgono nella prevenzione antitumorale.

Il protagonista di oggi è il cavolfiore, di cui abbiamo parlato anche in questo articolo dell’anno scorso: “Il cavolfiore… tra curiosità e cucina!” Quando ero più piccola la mia indole schizzinosa non mi ha fatto amare questo ortaggio, ma per fortuna nel tempo mi sono ricreduta e partendo da torte salate in cui era contenuto e mescolato ad altri ingredienti ho imparato ad apprezzarne il gusto: ora adoro usarlo in molti piatti, ma mi piace anche crudo, scondito o semplicemente cotto al vapore! Questo per dire che possiamo educare il nostro gusto e stimolarlo ad apprezzare anche piatti nuovi, soprattutto quando sono così nutrienti. 😉

La ricetta di oggi per me è un’idea gustosissima per godersi un contorno di cavolfiore: la besciamella e la gratinatura al forno gli danno un tocco ancora più sfizioso, ma senza rinunciare al benessere! L’ho proposta anche in una cena tra amiche ed è stata apprezzatissima. La comodità è che il cavolfiore e la besciamella possono essere preparati prima lasciando soltanto la gratinatura da fare poco prima del vostro pranzo/cena 😊 Infine, vi dico che è un contorno ottimo anche il giorno dopo quindi a questo punto direi che non potete fare altro che appuntarvi la ricetta e sperimentarla!!

Cavolfiore gratinato con besciamella leggera

Ingredienti:


1 cavolfiore
300 ml di latte di soia o altro latte (non zuccherato ovviamente!)
25 g di farina integrale o di tipo 2 (se non le avete usate la 0, ma evitate la raffinatissima 00!)
noce moscata qb
sale e pepe nero qb
1-2 cucchiai di olio extravergine di oliva (circa 20ml)

Procedimento


1) Cuocete il cavolfiore al vapore oppure in pochissima acqua per non disperdere troppo i suoi preziosi nutrienti. Quando si sarà ammorbidito sarà pronto!

2) Nel frattempo preparate la besciamella leggera: in una piccola pentola unite il latte, l’olio, la farina, la noce moscata (a piacere) e il pepe. Mescolate costantemente con una frusta da pasticceria finché il composto non raggiunge il bollore, poi fate sobbollire per 3-4 minuti, giusto il tempo di raggiungere una consistenza leggermente cremosa.

3) Mettete in una teglia da forno il cavolfiore, versategli sopra la besciamella e mescolate per bene in modo da condire per bene il vostro contorno. Spolverizzate il tutto con altra noce moscata e pepe nero e infornate in forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti, dorandolo col grill negli ultimi minuti.

Ecco pronto il vostro contorno di stagione! Questa volta il cavolfiore potrete presentarlo in una veste molto più sfiziosa, senza rinunciare al vostro benessere… perché Mangiare Bene è un’abitudine a cui possiamo fare spazio senza rinunciare al piacere della tavola, anche nei giorni di festa!

Prova anche queste ricette: plumcake salato con cavolfiore e curry – vellutata di cavolfiore e noce moscata

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...