Zucchine pastellate, sane e croccanti!

Ciao a tutti! La ricetta di oggi l’ho sperimentata la scorsa settimana ed è stata una piacevole scoperta! Oltre alle verdure squisite di questa stagione, il mio contadino ha ancora qualche zucchina e un’amante come me di questo ortaggio non poteva di certo lasciarle lì indifese 😉 Il martedì e il giovedì sono le serate in cui generalmente mangiamo pesce, insieme ai filetti di salmone che dovevo preparare per quella sera le zucchine sarebbero state perfette! Io le adoro in qualunque preparazione, dalle semplici zucchine al vapore alle zucchine ripiene, ma come sapete adoro sperimentare ricette nuove e questa l’avevo adocchiata già da un po’ sul sito “Il Goloso Mangiar Sano” che è ricco di squisiti spunti… veniamo al dunque?!? Ecco la ricetta!

Zucchine pastellate, sane e croccanti!

zucchine-pastellate

Ingredienti:


3 zucchine
farina di mais qb
150 ml di latte vegetale (non dolce!) o parz.scremato/scremato
90 g di farina tipo 2 (va bene qualsiasi farina, ma evitate la raffinatissima 00!)
erbe aromatiche a piacere
sale e pepe nero qb
olio extravergine di oliva qb (un cucchiaino nella pastella e un po’ in superficie prima di infornare)
pangrattato

Procedimento


1) Iniziate preparando la pastella: unite in una ciotola la farina, il pepe, il sale, le erbe aromatiche, il cucchiaino di olio e poco alla volta il latte.

2) Lavate e tagliate a bastoncini le zucchine.

3) Ora via con l’impanatura! Passate le zucchine nella farina di mais, poi inzuppatele nella pastella, scolatele bene e infine impanatele nel pangrattato.

4) Rivestite con carta forno una teglia e disponetele sopra tutti gli snack di zucchine, ultimate con un filo d’olio (se avete il vaporizzatore ancora meglio perché sarà distribuito in maniera più omogenea e non ne sprecherete!), una spolverata di sale e infornate a 180° per circa 20 minuti; alla fine aggiungete anche qualche minuto di grill per dorarle per bene e renderle più croccanti.

5) Servite le zucchine calde e gustatele tutte!

Non trovate sia un contorno gustoso e croccante da gustare in tutta la sua bontà?! Come vedete, mangiare bene non vuol dire consumare piatti tristi, ma anzi vuol dire preparare piatti buoni che però diano al nostro organismo i nutrienti di cui ha bisogno attraverso alimenti sani e nutrienti! Buona cucina!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...