Crema leggera al limone, anche per intolleranti al lattosio!

Il limone, come ogni alimento che la natura ci offre, ha tante proprietà come abbiamo visto in questo articolo. È un ottimo antinfiammatorio per la sua ricchezza in vitamina C che è contenuta soprattutto nella sua buccia, per questo motivo non dobbiamo soltanto consumarne il succo, ma sfruttare anche la sua nutriente buccia! Ovviamente fate sempre attenzione ad acquistare limone non trattati, per usare la scorza in etichetta deve comparire la dicitura “buccia edibile”. Potete utilizzarla per insaporire qualunque tipo di piatto, dai cereali alle zuppe, dai legumi alle verdure e via diretti al pesce, per poi finire con quell’inconfondibile profumo delle torte aromatizzate al limone… una vera goduria!!

Avete mai provato la torta all’acqua e limone? E i muffin? E il semifreddo? Sentirete che profumo e che bontà!

Oggi voglio darvi un’ulteriore alternativa per un dolcetto sano, sfizioso e davvero veloce da preparare anche quando avete ospiti dell’ultimo minuto! La protagonista che aromatizza questa crema è proprio la buccia di limone, ma potrete prepararla con qualunque aroma preferirete come scorza di arancia, vaniglia o cacao… grazie all’assenza di uova e latte vaccino è adatta anche per gli intolleranti e per i vegani! La cosa ancora più importante è leggera e facilmente digeribile!

Crema leggera al limone

Crema leggera al limone

Ingredienti:


500 ml di latte vegetale (io generalmente utilizzo quello di riso o soia senza zuccheri aggiunti)
40 g di frumina o amido di mais
3 cucchiai di zucchero a velo
scorza grattugiata di un limone
curcuma qb
Per decorare lasciate spazio alla fantasia: frutta fresca a pezzetti, granella di frutta secca, gocce di cioccolato, biscottini sbriciolati, …

Procedimento


1) Unite tutti gli ingredienti in un pentolino a bordi alti, mettetelo sul fuoco a fiamma dolce e mescolate per bene con una frusta da cucina.

2) Continuate a mescolare per evitare che il composto si attacchi sul fondo e raggiungete il bollore, regolando la quantità di curcuma per dare il colore giallo tipico della crema pasticcera. Fate bollire per 3-4 minuti sempre a fiamma dolce, continuando a mescolare.

3) Ora non vi resta che versare la crema ottenuta in coppette monoporzione e decorarla a piacere! Se preferite consumarla fredda aspettate a decorarla, lasciatela in frigo fino all’ultimo momento e decoratela prima di servirla!Pasticcini con crema leggera al limone

È una crema leggera, ma davvero deliziosa e veloce da fare! E ovviamente è perfetta anche per farcire torte, crostate o pasticcini… spero proprio che vi piacerà!

Buona cucina 🙂

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...