Una mela al giorno toglie il medico di torno… vellutata detox di finocchi, mele e patate!

il

vellutata-finocchi-mele-patateIn queste giornate autunnali è sempre più piacevole consumare piatti caldi come zuppe, minestroni e vellutate. Oggi voglio proporvi una ricetta dall’abbinamento insolito, ma davvero delicato e sfizioso. Io l’ho preparata venerdì sera alle mie amiche nella cena tutta rosa per ricordare che ottobre è il mese della prevenzione per le donne. Per questo motivo, ho accompagnato questo semplice e gustoso piatto con semi vari e della polenta taragna alla barbabietola! Quando l’ho preparata era di un bel fucsia, che purtroppo si è un po’ perso nel rosolarla al forno, ma comunque sia il risultato è riuscitissimo e a loro è piaciuta tanto!

Vellutata di finocchi, mele e patate

Vellutata-finocchi-mele-patate-2

Ingredienti:


1 finocchio (circa 400-500 g da pulito)
300 g di patate
2 mele (ho provato sia con le verdi che con le classiche, la verde credo spicchi un po’ di più)
1 scalogno
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1-2 cucchiaini di semi misti
4-5 foglie di salvia
sale qb
acqua qb

Procedimento


1) Tagliate lo scalogno e rosolatelo in una pentola con un filo d’acqua. Dopodiché aggiungete la salvia, le patate pelate, lavate e tagliate a cubetti e 500 ml di acqua. Nel frattempo pulite e tagliate a cubetti o listarelle anche il finocchio e unitelo alle patate. Cuocete finché le patate non si saranno ammorbidite e quindi cotte.

2) Intanto tagliate a cubetti le mele e mettetele nella pentola con il resto degli ortaggi cuocendo per altri 3-4 minuti.

3) Aggiungete un pizzico di sale, l’olio extravergine di oliva e frullate tutto finché non otterrete una consistenza vellutata e omogenea. Se la preferite più cremosa aggiungete altra acqua e frullate ancora!

4) Impiattate mettendo 1-2 cucchiaini di semi oleosi.

Il consiglio in più: per una cena equilibrata potete completare il piatto con una porzione di legumi a vostro piacere o con un buon filetto di tonno!

Spero che questa semplice ricetta vi piacerà! Come per ogni vellutata non importa essere così precisi con le dosi degli ortaggi, usate la misura di quelli che avete e il risultato sarà sempre super! Buona cucina!! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...