La farina di mais: polentine con salsa di funghi e…

Data la stagione mi sembra doveroso rispolverare qualche curiosità sulla polenta e di conseguenza sul cereale da cui deriva… il mais!

Farina di maisIl mais ha origini americane ed è uno dei tre cereali più diffusi nel mondo insieme a riso e frumento. Con la farina di mais si ottengono preparazioni molt gustose come tortillas, crêpes, dolci e ovviamente la polenta. In passato ritenuta il cibo dei poveri per la sua caratteristica saziante ed economica, questo piatto continua a farsi spazio sulle tavole delle persone e dei ristoranti arricchito con i più svariati ingredienti per dare vita a meravigliose composizioni culinarie. In commercio troviamo farine dai grani più o meno grossolani (a cui conseguono diversi tempi di cottura), farina precotte e la cosiddetta polenta taragna, un misto tra farine di mais e grano saraceno dal gusto davvero piacevole. Infine, non si può dimenticare che questo alimento può essere consumato anche dai celiaci perché non contiene glutine!

La polenta è un piatto che conosciamo tutti, generalmente la consumiamo col ragù oppure con creme di formaggi, ma in realtà potremmo condirla con tutto quello che vogliamo e dargli forme diverse e sfiziose! E’ un piatto molto versatile e veloce quindi è ideale anche per le serate in cui si ha poco tempo per cucinare o anche per una bella cena autunnale/invernale in famiglia o con gli amici… io ieri l’ho proposta in questa versione!

Polentine con funghi e cuore di crema di ricotta e funghi 😉

Ingredienti per 2 persone:Polentina con funghi


140 g di polenta taragna istantanea
acqua (per la quantità seguite le indicazioni sul pacchetto)
300 g di funghi misti freschi
50 g di ricotta light
100 g di passata di pomodoro
sale e pepe q.b.
prezzemolo q.b.

Procedimento:


1) Per prima cosa preparate la crema di ricotta e noci mescolando qualche fungo cotto e tritato con la ricotta e un po’ di prezzemolo.

2) Dopodiché cuocete la polenta come indicato sulla vostra confezione.

3) Appena pronta iniziate a disporla nei pirottini monoporzione (quelli da muffin per intenderci): mettetene un cucchiaio e cercate di disporla sul fondo e sui bordi in modo da creare una piccola conca dove inserirete un cucchiaino di crema di ricotta e noci. Infine, mettete altra polenta sopra in modo da “chiudere” il tutto.

Io ho preparato questo piatto nella pausa pranzo e alla sera prima di servirlo l’ho passato 10 minuti in forno a scaldare e gratinare.

4) Come contorno preparate il sugo mettendo a cuocere in una padella i funghi freschi (o eventualmente surgelati) assieme alla passata di pomodoro e mezzo bicchiere d’acqua. Durante la cottura aggiungete un po’ di prezzemolo, sale e pepe secondo il vostro gusto. Nel giro di 10 minuti o poco più dovrebbe essere tutto pronto! A fine cottura aggiungete un filo d’olio extravergine e mescolate per bene.

5) Impiattate le vostre polentine, guarnitele con i funghi e servite!

Polentina ripienaAnche questa volta è più difficile scriverlo che farlo, credetemi, ma lo trovo un modo diverso e sfizioso di servire la polenta! Queste monoporzioni potrebbero essere adatte anche come antipasto che potrete farcire come più vi piace e di sicuro farete un figurone!

 Insomma, spero di avervi dato un’altro spunto per preparare un buon pranzetto o una cena  🙂 Buona cucina!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...