Il cavolfiore… tra curiosità e cucina!

Come ogni stagione anche l’autunno ci regala qualche novità da portare sulle nostre tavole. Dopo il pieno di vegetali estivi diamo il via libera alle crucifere! Broccoli, cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolini di Bruxelles, cavolo verza, cime di rapa,… tutti ortaggi molto ricchi di vitamine e minerali, che come riportano numerosi studi hanno anche un effetto anti-tumorale.

Oggi vorrei parlarvi del cavolfiore, spesso lasciato in disparte per il non troppo gradevole odore che emana durante la cottura. Ma credetemi, non fermatevi a questo perché è un alimento davvero gustoso e nutriente! E oggi voglio darvi anche qualche idea per portarlo in tavola in maniera gustosa! 😉

Cavolfiore

cavolfiori negozio

Il cavolfiore è una verdura molta ricca di nutrienti, tra i quali le vitamine A e C, l’acido folico, il potassio, il calcio, il fosforo, il ferro e la fibra alimentare. Contiene inoltre principi attivi antinfiammatori, antibatterici, depurativi, rimineralizzanti e favorenti la rigenerazione dei tessuti. Studi pubblicati sul Journal of the National Cancer Institute hanno evidenziato che un’alimentazione ricca di cavolfiore, cavoli, broccoli e cavolini di Bruxelles diminuisce la possibilità di ammalarsi di cancro alla prostata, grazie alla presenza di antiossidanti che contrastano l’azione degenerativa dei radicali liberi.

Curiosità: lo sapete che il cavolfiore può essere consumato anche crudo? Provate a sgranocchiarne qualche pezzetto e vedrete che vi piacerà anche nella sua naturale croccantezza! E quelle grandi foglie?! Mica vorremo buttarle… io le cuocio al vapore e le gusto con un filo d’olio extravergine di oliva! Insomma, la natura come al solito ci fa dei preziosi regali e quindi perché non approfittarne?! Ecco una ricetta semplicissima e leggera da provare!

Vellutata di cavolfiore e noce moscata

Ho scoperto questa vellutata l’anno scorso e sono rimasta piacevolmente sorpresa dal piacevole gusto che conferisce la noce moscata al cavolfiore.

Ingredienti:


  • 1 cavolfiore (per comodità consideriamo Vellutatauna quantità di 600g)
  • 1 scalogno
  • 400 ml di acqua (regolatevi a seconda della consistenza che vorrete ottenere, io la preferisco non troppo liquida, ma potete sempre aggiungerne strada facendo)
  • mezzo cucchiaino di dado fatto in casa oppure una presa di sale
  • noce moscata q.b.
  • 15 g di olio extravergine di oliva

Procedimento


1) Rosolate lo scalogno in una pentola con l’olio extravergine per 1-2 minuti o ancora meglio con un goccio d’acqua. Dopodichè aggiungete il cavolfiore e fatelo cuocere per 10 minuti (o poco più) in poca acqua.

2) Controllate la cottura del cavolfiore con una forchetta, ma dato che il cavolfiore è un alimento che può essere consumato anche crudo e che frulleremo tutto, non è un problema se rimane croccante.Vellutata 2

3) Ora aggiungete al cavolfiore la rimanente acqua (potete scaldarla prima così una volta finito potrete gustarla subito…) e frullate! Regolate la cremosità secondo il vostro gusto, se vi piace più liquida aggiungete un pochino di acqua per volta.

4) Impiattate e spolverate con la noce moscata! Il mio consiglio è di abbondare perché conferisce un sapore molto buono e piacevole.

Il consiglio in più: avete presente le briciole di cavolfiore che rimangono sul tagliere quando lo tagliate?! Tenetele da parte e usatele per decorare il piatto, daranno una gustosa croccantezza al piatto!

Presto un’altra ricetta per sfruttare questo buon ortaggio, la prossima sarà anche più sfiziosa! Buona cucina 😉

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. valentinabelti ha detto:

    Io adoro il cavolfiore…ma non lo cucino mai, perche in famiglia belti non piace a nessunoe in piu si lamentano dell’ odore….buona serat. Valentina

    1. elenaaprile ha detto:

      su internet insegnano alcuni trucchetti per ridurre l’odore emanato dalla cottura del cavolfiore, potresti provare! oppure cuocilo in momenti in cui non c’è nessuno così hai tempo di arieggiare la casa 😉 oggi ho postato una nuova ricetta sfiziosa col cavolfiore, potresti provarla e vedere se alla tua famiglia piace! a presto, Elena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...