Pasta integrale con pesto di mandorle

Per gli amanti del pesto genovese, ecco qui una gustosa variante a base di mandorle. Semplice, veloce e nutriente… e ora, in cucina!

Pesto di mandorle

Ingredienti: (dosarli in base alle proprie porzioni)


400 g di pasta integrale
100 g di mandorle pelate
50 g di mandorle non pelate
5 foglie di basilico fresco
1 limone (succo e scorza)
menta fresca q.b.
sale e pepe q.b.
acqua calda q.b.
40 ml di olio extravergine di oliva

Preparazione


1) Innanzitutto, frullare finemente le mandorle pelate e non pelate in un mixer oppure tritarle con un pestello o sminuzzarle con un coltello. Aggiungere le foglie di basilico e l’olio, poi salare e pepare.

2) Lavare bene un limone non trattato, eliminare le due estremità e grattugiare la scorza per unirla al pesto di mandorle.

3) Spremere il limone e filtrare il succo in un colino a maglie strette. Aggiungerlo poi al pesto e per ultime le foglie di menta fresca. Quindi azionare il mixer e frullare gli ingredienti.

4) Diluire il pesto alle mandorle aggiungendo dell’acqua calda, quanto basta per ridurlo ad una crema omogenea e densa.

5) Cuocere la pasta al dente e poi scolarla conservando in un bicchiere un pochino di acqua di cottura, che può essere aggiunta per non far asciugare troppo la pasta una volta condita. Trasferire la pasta su una padella antiaderente larga e versare il pesto per condirla. Saltarla pochi secondi e servirla ben calda.

6) Eventualmente si può guarnire con una con una spolverata di pecorino e qualche fogliolina di menta fresca.

Ecco in tavola un primo sfizioso e salutare… Buon appetito!

Immagine: tripadvisor.it</p

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...